COMMENTI SU SANREMO: I CANTANTI (Seconda serata)

irene ghiotto

VERA SORPRESA

 

  • MODA
    Non c’è nulla che mi suscita minor indifferenza dei Moda’. Se c’erano, dormivo.
    E nel dormiveglia mi pareva di assistere a Sanremo 2002 durante il quale, a un certo punto, esclamai “Ehi, ma questa canzone l’ho già sentita a Sanremo ’97!”
  • MALIKA
    Look? mm! Performance: ha regalato di meglio.
    Però… è pur sempre un piacere sentirla cantare.
  • CRISTICCHI
    Troppo facile. Anzi, quella canzone non l’aveva già cantata Silvestri nel ’95? (‘Le cose in comune’).
    Già istrione, a 36 anni.
  • GAZZE
    Gomez Addams …mi è così simpatico che piuttosto pur di fargli una critica positiva, mi complimento tantissimo per il suo abbigliamento.
  • ANNALISA
    Non ricordo più. C’era un’Annalisa? …ma chi era? Ah già, quella col pigiamino! …si, carina.
    Ha cantato, vero?
    (Mimi’ Mimi’ dove sei…?)
  • ELIO
    Non trovo abbastanza aggettivi. ‘Immenso’, ‘Magnifico’, ‘Superlativo’, fate voi.
    Da far sembrare piccola anche una cosa come il Festival di Sanremo.

I Giovani

  • RUBINO
    Imbarazzanti. Non tanto lui, che è così caruccio, quanto la musica, il testo e quel grasso figuro saltato fuori per la parodia del Pavarotti & friends.
    Si cavalca l’onda, questo l’ho capito. Il talento è nella media (bassa) dei giovani di tutti i Sanremo.
  • IRENE GHIOTTO *****
    La VERA grande sorpresa positiva del festival.
    E’ brava, simpatica, scatenata e pure bellina (son sempre sensibile a questo aspetto). Virtuosa senza volere strafare, disinvolta il giusto e vestita in modo coerente.
    La canzone poi (non dovrei parlarne adesso) è sicuramente una delle più originali (non dico bella perché quello è soggettivo) della kermesse – e dico ORIGINALE, non ‘Arrogante’, ‘Snob’ o ‘pissa-pi-curt’ o come certe altre tentate da spocchiosi gruppi.
  • IL CILE
    Piccolo, lui! Mi fa tanta tenerezza.
    (ma …chi l’ha imbucato?)
  • BLASFEMA
    Apprezzabile il tentativo di portare il Rock a Imperia. Ma, a parte il piacere di rivedere il maestro Cremonesi, mi rifaccio a quanto espresso per il Morto-sui-tubi: e cambiare cantante no? Solo che, se vogliono Jim Morrison, devono prima rivolgersi al Baron Samedi.
Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.